Oggi desidero postarvi un appunto tratto dal vecchio tanogabo.it. Un serie di costatazioni alle quali forse non sarà mai data una sicura spiegazione 
Genesi 6:1,3 Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. Allora il Signore disse: «Il mio spirito non resterà sempre nell’uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni».
Tuttavia non è da escludere che gli angeli veri e propri siano esseri extraterrestri (a prescindere  dalle loro sembianze), poiché il fatto che essi siano solo spirituali è stato deciso tempo addietro dalla Chiesa, ed è risaputo che queste interpretazioni umane possono essere fallaci, e gli esempi sono infiniti: dal fatto che la Terra fosse stata creata nel 4000 a.C., al fatto che il Sole girasse intorno alla Terra, e così via.
Nell’Apocalisse di San Giovanni,  un angelo dichiara chiaramente che gli angeli sono servitori di Dio allo stesso livello degli uomini, poiché gli angeli sono solo degli esseri intelligenti al pari degli uomini, ma non di questo mondo, in pratica gli angeli sono degli esseri alieni.

Rappresentazione di fantasia del profeta Enoch

Enoch ci dice che gli angeli ribelli sono una razza aliena guerriera e conquistatrice, che agisce contro le regole di Dio. Questa razza tentò di conquistare anche la Terra, ma furono scacciati dalla razza servitrice di Dio. Tuttavia la razza conquistatrice non ha mai rinunciato all’idea di conquistare anche la Terra, ed in futuro ci riproverà, scontrandosi anche con le razze aliene servitrici di Dio che vi si oppongono (Armaghedòn). Infatti testi antichissimi di tutto il mondo parlano di vere e proprie guerre spaziali tra due fazioni opposte, una conquistatrice e l’altra protettrice.
“Angeli” prelevarono il patriarca Enoch e lo portarono nello spazio, dove descrisse la Terra vista dallo spazio; poi, sempre nello spazio, ad Enoch furono mostrate astronavi o satelliti che vanno intorno ai pianeti.
Successivamente Enoch venne a sapere che i duecento Veglianti che crearono i giganti biblici con le donne della Terra erano i figli degli Angeli Santi, e quindi è ovvio che gli angeli e gli arcangeli generano dei figli.
Ezechiele descrive splendenti ruote aeree giunte sulla Terra, da cui sarebbero uscite delle creature viventi aventi un aspetto d’uomo.

tratto da: tanogaboblog.it

.

vedi anche: Uno strano accostamento, angeli ed extraterrestri