Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Autunno: una poesia ed un viso di donna

Nel mio gruppo su Facebook “Il fascino della Mitologia“(1), Antonio Pierro ha pubblicato uno scritto dedicato all’autunno. Ve lo trascrivo e lo abbino ad una delle mie elaborazioni grafiche.
.
.
AUTUNNO 
.
Il minuto ha il fiato corto
rincorso dagli sguardi e dalla nostalgia
dal rossiccio che si vanta del suo nimbo
e fuggono i platani e le querce
sapendo che il tempo sguaina la spada
lasciando sola la mia iride tesa
a sostenere quell’ultima foglia al suo peduncolo.
Se la serenità protegge come l’ombra
calcolo l’inesistente
affinché nulla mi porti via l’autunno 
.
Antonio Pierro
,
.
Similar posts
  • La pace perfetta
    C’era una volta un re che propose di dare un premio a quell’artista che avrebbe dipinto il miglior ritratto della Pace. Molti artisti tentarono. Il re guardò tutti i ritratti, ma c’erano, secondo lui, solamente due che realmente fossero degli degni di essere premiati e che bisognava scegliere tra loro due. Un ritratto rappresentava un […]

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *