Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)
Categoria: <span>Arte</span>

Categoria: Arte

Andrea del Sarto (1486-1530)

Figlio del sarto Agnolo di Francesco, è l’ultimo grande pittore classico prima dell’avvento del Manierismo. Allievo di Piero di Cosimo, influenzato da Leonardo da Vinci e da Raffaello, è un classicista per eccellenza. Disegnatore “senza errori” (scrive il Vasari), mescola il formalismo romano, la dolcezza dello sfumato leonardesco e la …

Le Cariti, chiamate dagli antichi romani Le Grazie

Divinità, figlie di Zeus e di Eurinome, o di Zeus e di Era, chiamate dagli antichi romani Grazie, poiché riferite a tre personificazioni della bellezza armoniosa e della grazia femminile: Eufrosine (“la Gioia”), Aglae (“lo Splendore”), Talìa (“la Floridezza”). Esse accompagnavano volentieri Atena, dea dei lavori femminili e dell’attività intellettuale. …

Da Lupercus Faunus a San Valentino

Oggi entriamo nella mitologia esaminando l’origine di un giorno di festa che racchiude l’amore e la conseguente fertilità partendo da Lupercus Faunus ed arrivando a San Valentino.   Nell’antica lingua degli Oschi, un popolo italico proveniente dalle valli del Sangro e del Volturno, “ruma” sta per “colle”, oppure per “zinna”, …