Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria egizi

Ferro meteoritico nella piramide di C...

Un  realizzato con ferro meteoritico e custodito nella camera dei misteri che si trova nella piramide di Cheope. Secondo gli archeologi la cavità scoperta all’interno della tomba del faraone nasconderebbe un oggetto sorprendente e ricco di fascino. A rivelarlo è il professor Giulio Magli, studioso del Politecnico di Milano, che ha pubblicato una ricerca molto interessante su “ArXiv” in cui […]

Il museo del Louvre

Dominique Vivant Denon, barone sotto i regni i Luigi XV e di Luigi XVI, sopravvissuto al Terrore e diventato “cittadino” di fiducia di Napoleone, deve la sua partecipazione alla spedizione napoleonica in Egitto, non tanto a Napoleone che lo riteneva troppo anziano, ma a Giuseppina di Beauharnais che lo convinse a valersi di lui. Giuseppina […]

‘I libri di Thot’, i mitici libri mal...

Sempre sono esistiti libri che autorità, chiesa, misteriosi lottatori contro la diffusione del sapere, cercavano di distruggere, spesso insieme con i loro autori. Le storie drammatiche dei manoscritti, il sapere perduto, le morti strane. . Cosa nascondono i libri maledetti? Forse i più misteriosi sono i libri di Thot. Si racconta che il dio egiziano della […]

I misteri isiaci

I misteri isiaci restano i piu’ importanti e segreti di Neapolis. Iside era identificata nella luna e solo conoscendo la forza trascinante dei riti lunari praticati per lungo tempo dagli Alessandrini di Napoli – rituali notturni legati al nascere e al tramontare della luna – si può capire il grande amore dei napoletani per la […]

Appunti sull’ermetismo, sul simbolism...

Sul finire dell’epoca classica, gli ultimi gnostici sopravvissuti affidarono alla scrittura i loro vangeli e la filosofia antica, per sottrarli ai loro persecutori. I testi religiosi degli gnostici sono riapparsi solo di recente, ma quelli filosofici erano venuti alla luce alcuni secoli fa a Firenze, culla del rinascimento. Nel 1460, un monaco consegnò a Cosimo […]