Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

IL PRINCIPE, una poesia di Hermann Hesse

IL PRINCIPE
di Hermann Hesse(*)

Volevamo costruire assieme
una casa bella e tutta nostra
alta come un castello
per guardare oltre i fiumi e i prati
su boschi silenti.

Tutto volevamo disimparare
ciò che era piccolo e brutto,
volevamo decorare con canti di gioia
vicinanze e lontananze,
le corone di felicità nei capelli.

Ora ho costruito un castello
su un’estrema e silenziosa altura;
la mia nostalgia sta là e guarda
fin alla noia, ed il giorno si fa grigio
– principessa, dove sei rimasta?

Ora affido a tutti i venti
i miei canti arditi.
Loro devono cercarti e trovarti
e svelarti il dolore
di cui soffre il mio cuore.

Devono anche raccontarti
di una seducente infinita felicità,
devono baciarti e tormentarti
e devono rubarti il sonno –
principessa, quando tornerai?

 

castello

.

(*) Hermann Hesse (Calw, 2 luglio 1877 – Montagnola, 9 agosto 1962) è stato uno scrittore, poeta, aforista, filosofo e pittore tedesco naturalizzato svizzero, insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1946. La sua produzione, in versi e in prosa, è vastissima e conta quindici raccolte di poesie e trentadue tra romanzi e raccolte di racconti.

.

fonte: tanogaboblog.it

.

Similar posts
  • Esopo: Il pipistrello, il rovo e il g... Molto tempo fa, un pipistrello, un rovo e un gabbiano si riunirono in un isolotto per formare una strana società commerciale fondata sulla vendita di stoffe e di rame.  Il rovo possedeva una buona quantità di lana, seta e cotone procurate grazie al duro lavoro dei suoi antenati. Egli aveva conservato i suo averi nell’attesa di [...]
  • Il fantasma del Castello di San Zeno ... Un recente restauro ha reso il Castello di San Zeno uno dei gioielli di maggior pregio della provincia padovana. Nell’antica struttura hanno trovato posto le più significative istituzioni culturali della città: il centro congressi e mostre, la biblioteca e l’archivio storico comunali, il Centro Studi sui Castelli e il nuovo Museo Civico articolato nelle sezioni [...]
  • Se fosse notte . SE FOSSE NOTTE Se fosse notte saprei cosa dirti perchè le parole di giorno abbagliano a differenza di quelle della notte che accarezzano: per questa ragione, se fosse notte, saprei cosa dirti amore mio! Risposta dell’amata: e io saprei ascoltare attonita anche i tuoi silenzi! . Sandro Boccia.   . Articoli [...]
  • Castello di Ainay-Le-Vieil Il castello di Ainay-Le-Vieil, è un monumento storico lungo il percorso turistico, ” la Route Jacques Coeur ” , nel villaggio di Ainay le Vieil. Tenuta e castello rinascimentale appartengono dal 1467 ad oggi ai discendenti della famiglia de Bigny che l’acquistò alla caduta in disgrazia di Jacques Coeur, grande tesoriere di Carlo VII. Su [...]
  • Alcune frasi di Elif Shafak Non preoccuparti di dove ti porterà la strada. Concentrati invece sul primo passo. E’ questa la parte più difficile, e in questo consiste la tua responsabilità. Una volta fatto quel passo, lascia che tutto vada dove deve andare, il resto verrà da sé. Non seguire la corrente. Sii tu la corrente. Cosa significa pazientare? Significa guardare [...]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.