Paolo di Dono nasce a Firenze il 15 giugno 1397, anche se Pratovecchio in Casentino si attribuisce i natali. Il soprannome Paolo degli Uccelli o dell’Uccello è attribuito dall’abilità nel riempire i vuoti prospettici con uccelli.

La sua formazione è attribuita alla bottega di Gherardo Starnina, mentre Giorgio Vasari parla di Antonio Veneziano. Nel 1407 è garzone presso Ghiberti per la rifinitura del Battistero di Firenze.
Soggiorna a Venezia tra il 1425 e il 1430 dove lavora a mosaici e tarsie nella Basilica di San Marco ormai perduti. In quest’ambito evidenzia evasioni fantastiche partendo da affreschi perduti di Pisanello e Gentile da Fabriano.

Rientra a Firenze nel 1431 dove lavora a Santa Maria Novella con le Storie della Genesi. A Prato tra il 1435 e il 1436 Paolo Uccello inizia gli affreschi alla Cappella dell’Assunta del Duomo. Scene fantastiche, cieli e fondi scuri, personaggi fissi in una costruzione pittorica all’interno di un’interpretazione tardo gotica.
Nel biennio 1438-1440 – anche se altre fonti indicano il 1456 – elabora tre dipinti sul soggetto della “Battaglia di San Romano“: “Disarcionamento di Bernardino della Ciarda” Uffizi di Firenze, “Intervento decisivo a fianco dei fiorentini di Michele Attendolo” Louvre di Parigi e “Niccolò di Tolentino alla testa dei fiorentini” National Gallery di Londra.

Donatello lo invita a Padova nel 1445 per affrescare palazzo Vitalini. Nel 1452 sposa Tommasa Malifici avendo due figlie.
Tornato a Firenze, Paolo Uccello muore il 10 dicembre 1475, all’età di 78 anni.

Stralcio testo tratto dalla pagina biografieonline.it e rilasciato con licenza CC BY-NC-ND 2.5 IT,

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Paolo Uccello – La battaglia di San Romano –
National Gallery, Londra – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Intervento decisivo a fianco dei fiorentini di Michele Attendolo – National Gallery, Londra – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Disarcionamento di Bernardino della Ciarda – Uffizi Gallery – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Nascita di Maria – Duomo di Prato – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Presentazione di Maria al Tempio di Gerusalemme – Duomo di Prato – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Annunciazione –
Museo Ashmolean, Oxford – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Madonna col Bambino, 1445 – North Carolina Museum of Art – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Madonna col Bambino e San Francesco – Allentown Art Museum – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Madonna col Bambino – Galleria nazionale d’Irlanda – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Cristo in croce, Maria, San Giovanni Battista, San Giovanni Evangelista e San Francesco – Museo Thyssen-Bornemisza – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Trittico della crocifissione –
Metropolitan Museum of Art – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Tebaide – Galleria dell’Accademia, Firenze – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – San Giorgio e il drago –
National Gallery, Londra – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Disputa di Santo Stefano –
Duomo di Prato – Wikipedia, pubblico dominio

Paolo Uccello – Orologio con teste di profeti –
Duomo di Firenze – Wikipedia, pubblico dominio