Nella Francia del secolo XIV il sentimento patrio trovò la sua espressione nella letteratura. I poeti esaltavano i sacrifici fatti per la patria, predicavano che, all’infuori di essa, non v’ha felicità, che la difesa del Re, dato da Dio alla nazione, era il più sacro dei do­veri; essi esortavano i vari ceti sociali alla concordia. […]