Skip to main content

Narciso e l’estrema considerazione del proprio io

Narciso è un personaggio della mitologia greca, famoso per la sua bellezza. Nel mito appare come un personaggio crudele che disprezza chiunque lo ami. A seguito di una punizione divina, si innamorerà della sua stessa immagine riflessa in uno specchio d’acqua e morirà cadendovi dentro. Del mito esistono diverse versioni: quella ellenica che rappresenta un ammonimento […]

I “quattro elementi” secondo Empedocle

Empedocle (ca. 450 a.C.), chiamava questi elementi “rizòmata” (“radici”, plurale di “rizoma”) di tutte le cose, immutabili ed eterne. L’unione di tali radici determina la nascita delle cose, e la loro separazione, la morte. Si tratta perciò di apparenti nascite e apparenti morti, dal momento che l’Essere (le radici) non si crea e non si […]

Himeros, la personificazione del desiderio irrefrenabile

Himeros (greco: Ἵμερος “desiderio irrefrenabile”, latino: Himerus) era la personificazione della lussuria sessuale e del desiderio. Figlio di Afrodite e Ares, era uno dei giovani eroti, divinità alate associati con l’amore e il sesso. Alcuni dicono che Afrodite nacque incinta di due gemelli: Eros e Himeros, compagni della dea e agenti del suo potere divino. […]

 
Cookie Consent Banner by Real Cookie Banner