Skip to main content

Le mitiche “Colonne d’Ercole”

La leggenda vuole che per compiere una delle sue fatiche, Eracle dovesse riportare ad Euristeo le mandrie di Gerione re di Tartesso. Per trovarle attraversò l’intera Europa e giunto a Tartesso collocò due colonne antistanti, sullo stretto che segnava il confine fra l’Europa e la Libia, a memoria del suo passaggio. Una tradizione posteriore e non documentata negli autori classici aggiunge che l’eroe scrisse sulle colonne la frase Non […]

I Proci, principi pretendenti la mano di Penelope 

I Proci sono personaggi dell’Odissea, principi pretendenti la mano di Penelope durante l’assenza di Ulisse. Il termine Proci (pretendenti) è di origine latina. Insediatisi con la forza nella reggia di Itaca crapulano a spese di Ulisse in attesa che la regina accetti di sposare uno di loro. Al termine dell’Odissea saranno sterminati da Ulisse rientrato in incognito ad Itaca. Nel XVI canto dell’Odissea, dopo aver […]

Alcinoo, il mitologico re dei Feaci

Alcinoo, re dei Feaci a Scheria, era figlio di Nausitoo, fratello di Ressenore  e discendente di Poseidone. Apollo uccise Ressenore che lasciò una figlia, Arete, che si unì in matrimonio con Alcinoo. Da tale unione nacque una figlia di nome Nausicaa. Altri autori indicano come suo padre Feace. Famoso è il suo immenso giardino, pieno […]

Odisseo e la guerra di Troia

Quando i Greci giunsero a Troia, Odisseo (Ulisse) fu mandato insieme a Menelao in città per chiedere la restituzione di Elena e del tesoro. I Troiani, ben decisi a non restituire Elena, li avrebbero uccisi se Antenore, che li aveva ospitati in casa propria, non avesse impedito l’atroce misfatto. Nell’Iliade la figura di Odisseo è soprattutto […]