Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Trasporti urbani a Palermo (video e foto)

I trasporti urbani della mia città visti attraverso delle immagini tratte dal web che ci permettono di compiere un breve viaggio nel “tempo”…

.

 

.

.

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

NB Le immagini di queste pagine sono tratte dal web e sono state pubblicate credendo di non violare alcun diritto, se così non fosse vi preghiamo di informarci immediatamente per la cancellazione del materiale protetto da copyright.

.

Similar posts
  • Palermo: la “Camera delle Meraviglie... “La prima volta che mia madre vide questa casa scoppiò a piangere”. Lo confessa durante una visita guidata Giuseppe Cadili, giornalista e proprietario, insieme alla moglie Valeria Giarrusso, di un appartamento sito nel cuore di Ballarò, mercato storico di Palermo; luogo affascinante nutrito da atmosfere vivaci e colorate, figlie di un passato ibrido e articolato. [...]
  • La magica atmosfera del lago Caddo &#... Il lago Caddo (in inglese: Caddo Lake, in francese: Lac Caddo) è un lago degli Stati Uniti d’America di 103 km², situato nelle zone umide sul confine tra gli Stati di Texas e Louisiana, nel nord della contea di Harrison e nel sud della Contea di Marion nel Texas occidentale, e nella parrocchia di Caddo in Louisiana.  Il lago è così chiamato in relazione al popolo nativo americano Caddo o Caddoans, che visse in questa regione dal XVI [...]
  • Un mio concittadino, Giuseppe Balsamo Quasi tutti i palermitani conosciamo, anche per sentito dire, Giuseppe Balsamo il famigerato conte di Cagliostro. Per alcuni è stato grande alchimista e mago, per altri un vero impostore, mentre per noi è stato un nostro concittadino forte dall’astuzia innata di chi vive di espedienti. Nacque nella zona di Ballarò (era il 1743 e la [...]
  • Breve omaggio al cinema muto Tra curiosità e storia, inserisco alcune immagini del “cinema muto” che possono darci un forte contrasto emotivo il quale non può che spingere alla riflessione personale sul senso dell’esperienza vissuta dai nostri nonni. Del cinema muto abbiamo perso tanto anche perché nessuno pensava in quel momento che il cinema fosse un’arte, e che perciò fosse [...]
  • Alcuni mazzi di fiori La lingua dell‘amore, i fiori: eccone alcuni mazzi tra i quali potrai trovarne uno di tuo gusto, un mazzo per te… accompagnato dalle note di Ernesto Cortazar con il suo Sicilian Romance. In calce al video puoi trovare le singole immagini che ho usato per creare questo breve momento di relax . . (cliccare sulle immagini [...]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.