Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Una fetta di anguria

Dolcezze estive! 
Le prime notizie riguardanti la coltivazione dell’anguria risalgono a circa 5.000 anni fa, precisamente in Egitto, dove, a tal proposito, sono stati rinvenuti preziosi geroglifici che testimoniano la veridicità di tale notizia; le origini della pianta paiono però essere africane.
Anche se siamo ancora all’inizio della stagione, diamoci da fare per  appagare la nostra gola, oppure possiamo idealmente rinfrescare i nostri occhi.

.

tratto da: tanogaboblog.it

Similar posts
  • Un dono di Aster
    Parliamo di Mitologia ricordando che le grandi civiltà antiche ci hanno sempre posto un grande interrogativo, quello di distinguere tra realtà e fantasia quando incontriamo sul nostro cammino le vicende misteriose dei grandi popoli, che da sempre hanno arricchito l’immaginario di migliaia di uomini. …. Ma veniamo a questa sezione del blog: qualche tempo fa […]

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *