Texas un ragazzo di 17 anni, Zack Clements afferma di aver incontrato Gesù, che gli ha detto che: “Tutto sarebbe andato a posto”. Questo è successo dopo un improvviso attacco di cuore che l’ha sorpreso nella palestra dove stava giocando. Zack è letteralmente morto per 20 minuti.

Zack Clements vive a Brownwood in Texas, si è accasciato per terra durante una allenamento il 5 maggio.
Il cuore di Zack ha rincominciato a battere proprio poco prima che i medici ne dichiarassero la morte.
“Quando ero fuori in quei 20 minuti, ho visto un uomo che aveva una lunga e folta barba arruffata e i capelli lunghi non mi ci è voluto molto per capire che quello era Gesù’, ha dichiarato al CBS Dallas-Fort Worth.
“Mi sono avvicinato a lui, mi ha messo la mano sulla spalla e mi ha detto tutto sarebbe andato bene e di non preoccuparmi” ha aggiunto.
Il padre di Zack, Billy Clements, ha detto che anche se alcuni potrebbero trovare la storia di suo figlio incredibile, lui e la sua famiglia ci credono e vedono in questo un miracolo divino come unica spiegazione per la rinascita di Zack.

“Mi sono svegliato e ho raccontato quello che ho vissuto, quello che ho provato non si può spiegare. Non è umanamente possibile da spiegare” ha detto il ragazzo.
La madre di Zack, Teresa Clements, ha detto che Gesù ha contribuito a riportare il figlio in vita.
“Sono solo contenta che ha deciso di farmi avere il mio bambino indietro”.
I medici non hanno ancora alcuna spiegazione per quello che è accaduto al ragazzo..

Breve video su Zack al seguente link: http://video.virgilio.it/guarda-video/torna-in-vita-dopo-20-minuti-di-morte-ecco-cosa-ha-visto_bc5312045841001

_

fonte: http://www.dailymail.co.uk/news/article-3083373/Zack-Clements-Texas-claims-saw-Jesus-collapsing-gym-class-having-no-pulse-20-minutes.html
stralcio tratto dahttp://www.saltoquantico.net/1/mistero-morte-miracoli/