Skip to main content

Cibo & C. – Sfondi per desktop ris. 1920×1080

Cibo & C, sfondi per desktop risoluzione 1920×1080. Potete scaricare le immagini che più vi piacciono, ovviamente in forma assolutamente gratuita. Inserisco tre citazioni sul “mangiare“: Un buon pranzo giova molto alla conversazione. Non si può pensare bene, né amare bene, se non si è pranzato bene” (Virginia Woolf) “Vorrei tanto che ci fosse un libro di […]

Spaghetti con la neonata

Spaghetti con la neonata

I minutissimi pesci appena nati, dall’aspetto ancora informe e dalla consistenza gelatinosa, disposti sui banchi delle pescherie rionali costituiscono una perenne sfida all’autorità costituita (essendone vietata per legge la pesca). Allo stesso tempo però sono molto ricercati per la loro prelibatezza. Anche in questo caso non manca la storia a dare consistenza simbolica al prodotto […]

Cassata gelata

Già la cassata nel senso originario, richiama una ricchezza di componenti etniche e culturali che si dispongono lungo un non breve arco di secoli. In essa infatti confluiscono un’origine latina (caseata da caseus=formaggio) e una componente più recente di un migliaio di anni, quella araba. Per Michele Amari, infatti cassata poteva derivare dall’arabo qaskàh=scodella rotonda […]

Crostata all’arancia

Crostata all’arancia

L’utilizzazione delle arance in Sicilia, è molteplice: si consumano fesche, come frutta o aggiunte nell’insalata, oppure si “usa” il succo per preparare bevande. Ricche di vitamina C, le arance rappresentano un alimento salutare. La buccia, per esempio, viene impiegata per farne canditi, il frutto per confezionare le marmellate. Un particolare apprezzamento meritano le specialità di […]

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

Un primo piatto che va rapidamente scomparendo dalla tavola d’ogni giorno. Il tempo ridotto da dedicare alla cucina, la prevalenza di condimenti a base di salse su quelli a base di legumi, i non sempre desiderati effetti che un loro uso provoca ai commensali, ne sono tra le cause prime. Eppure i fagioli, con gli […]

Un sorriso in cucina: Testamentum porcelli (Il testamento de...

Un sorriso in cucina: Testamentum porcelli (Il testamento del maiale)

L’autore di questo scritto è ignoto e si pensa sia vissuto attorno all’anno 350 d. C. Lo cita San Gerolamo nella prefazione al commentario ad Isaia raccontando che veniva letto dagli studenti delle scuole, tra grandi risate (vedi anche Erasmo, nell’introduzione all’Elogio della Pazzia). Nulla vieta di ritenere che sia molto più antico, considerando quanto […]