Skip to main content

Spazio e tempo ne “I Malavoglia”

… Nei Malavoglia domina il tempo della natura, della ripetizione ciclica che ignora lo sviluppo e si identifica con l’alternarsi dei giorni e delle stagioni, con il ritmo dei lavori agricoli e delle ricorrenze religiose. È il tempo circolare che ritorna perennemente su se stesso, la cui saggezza è distillata nei proverbi, depositari di verità secolari, […]

Mal d’amore: Antioco e Stratonice

In una biografia che Plutarco scrisse su Demetrio è presente anche un riferimento alle vicende accadute nel regno di Siria e, precisamente alla corte del re Seleuco che prese in moglie la giovanissima Stratonice, figlia di Demetrio. La storia narrata risale al 293 a.C. ed è stata riferita a proposito di uno spinoso problemuccio di cuore che vide protagonista il figlio del re Seleuco, Antioco I.  […]

Damone e Finzia, una leggenda sul valore dell’amicizia

La storia è di Aristosseno, giuntaci tramite Giamblico di Calcide nel De vita pythagorica; dopo di lui, la leggenda è stata riportata da diversi altri, fra i quali Cicerone (nel De officiis), Valerio Massimo (nel De amicitiae vinculo) e Diodoro Siculo. La vicenda vede protagonisti due filosofi pitagorici legati da una profonda amicizia che venne messa a dura […]

La farfalla e il suo simbolismo

Nel mito greco Psiche, la più bella delle tre figlie di un Re, veniva rappresentata con ali di farfalla: la motivazione va ricercata nel fatto nel significato della parola Psiche che, in greco, significa sia anima che farfalla. Per gli antichi greci la Psiche era identificata anche con l’anima, infatti, quando volevano raffigurare un uomo deceduto, lo dipingevano con una […]

 
Cookie Consent Banner by Real Cookie Banner