Skip to main content

Arnaldo da Brescia, un precursore della riforma protestante

In estrema sintesi: monaco predicatore, allievo di Abelardo a Parigi, si oppose al potere temporale dei papi propugnando la povertà della Chiesa. Si inimicò anche l’altra superpotenza del tempo, l’Impero, sostenendo le autonomie comunali. Il papa Adriano VI e l’Imperatore Federico Barbarossa ebbero facile alleanza contro di lui: fu catturato, consegnato dal Barbarossa al Prefetto […]

Appunti di storia della Sicilia

a cura di Publio Manlio Cozio A Palermo, il palazzo reale viene, normalmente, chiamato Palazzo dei Normanni. E ci ricorda le principali fasi storiche della Sicilia nel I° millennio d.C.; fasi che potremmo definire arabo-normanne. Nei secoli VIII e IX la Cacciata dei Bizantini da parte di eserciti saraceni e berberi sbarcati a Mazara del Vallo […]

Il giuramento di Pontida

Fu il cardinale Uberto Crivelli (che nel 1185 sarebbe stato eletto papa con il nome di Urbano III) a ideare e promuovere la Lega Lombarda.  Nato a Milano, avrebbe fissato la sede pontificia a Verona. Era dunque un uomo profondamente legato al Nord d’Italia, allora diviso nelle realtà comunali, spesso in guerra fra di loro.  La Lega, creata […]

 
Cookie Consent Banner by Real Cookie Banner