Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

La leggenda del lago Wörthersee

Il Wörther See (o Wörthersee) è il più grande lago della Carinzia, in Austria.

Lago Wörthersee, La piccola penisola su cui giace Maria Wörth - foto di Johann Jaritz da commons.wikimedia.org, licensed Creative Commons

Lago Wörthersee, La piccola penisola su cui giace Maria Wörth – foto di Johann Jaritz da commons.wikimedia.org, licensed Creative Commons

.


Un´antica leggenda ci racconta…

.

Woertherse -La fontana del maschio con la botte

Woertherse -La fontana del maschio con la botte

C´era una volta, nel luogo dove adesso si trova il lago Wörthersee, una città bellissima e ricchissima. Ma a causa della loro lussuria, i suoi cittadini erano diventati tanto eccessivi che, alla vigilia di Pasqua, si erano incontrati per far festa, ballare e banchettare.
La campana suonò già l´ora tarda, ma nessuno ci fece caso.

Ad un tratto si aprì la porta del salone della festa ed entrò un ometto magro.
Stupito, guardò la gente chiassosa e disse con voce tremenda:
– “Voi crapuloni, non sapete che festa celebreremo domani? Tornate a casa prima che l´ora della penitenza sia passata e la pena vi raggiunga”.
Ma come risposta, l´ometto ricevette solo beffarde risate.

Pochi minuti prima di mezzanotte, l´ometto apparve di nuovo, ma questa volta aveva portato con sé una piccola botte. Ammonì nuovamente la gente, la pregò di cambiare il comportamento e di far penitenza: 
– “Altrimenti apro il rubinetto della botte e voi dovete morire.”

In questo momento la campana suonò mezzanotte, tutte le luci si spensero, le mura tremarono e scoppiò un diluvio orrendo. Dalla piccola botte scorse una tale quantità d´acqua, che tutta la città e i suoi dintorni ne rimasero sommersi. Così nacque il lago Wörthersee.

worthersee-panorama

.

fonte: tanogaboblog.it

.

.

.

Similar posts