Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag poesie

Nel bosco: una poesia di Lina Schwarz

Lina Schwarz, nata a Verona 1876, è stata una donna la cui intelligenza e lo straordinario amore per gli uomini la portarono ad occuparsi attivamente di problemi sociali. Frattanto amava scrivere delle poesie divenute famose e che hanno accompagnato generazioni di bambini in ogni momento della loro vita. Queste sue delicate composizioni hanno raggiunto un […]

Trilussa, pseudonimo di Carlo Alberto...

Trilussa, pseudonimo di Carlo Alberto Salustri (1871-1950)

La consacrazione nazionale di Trilussa (pseudonimo di Carlo Alberto Salustri, 1871-1950) avvenne nel 1922 con la pubblicazione delle sue opere presso Mondadori. Egli aveva esordito nel 1887 a soli sedici anni scrivendo per il “Rugantino”. Nel 1889 pubblicò “Le stelle de Roma” dedicato alle belle ragazze romane. Poi collaborò con varie testate dell’epoca (“La frusta”, […]

Pascoli, Zanzotto e le Rose

Pascoli, Zanzotto e le Rose

Rosa di macchia Rosa di macchia, che dall’irta rama ridi non vista a quella montanina, che stornellando passa e che ti chiama rosa canina; se sottil mano i fiori tuoi non coglie, non ti dolere della tua fortuna: le invidïate rose centofoglie colgano a una a una: al freddo sibilar del vento che l’arse foglie […]

Carnevale, tre lavori in tema…

Carnevale, tre lavori in tema…

Anche un grande poeta come D’Annunzio è stato ammaliato dal Carnevale, tanto da arrivare a comporre una notissima filastrocca che ci permette di sorridere divertiti di fronte alla golosità del vecchio Carnevale che, incurante di tutto, s’è venduto nel breve spazio di un giorno, ogni bene e ha rinunciato persino al sonno per soddisfare la […]