Skip to main content

Khepri, il sole che sorge

Nell’aspetto trinitario del principio solare, Atum rappresentava il sole al tramonto in relazione a Khepri che simboleggiò il sole all’alba ed a Ra, il sole allo zenit (“Io sono Khepri al mattino, Ra a mezzogiorno e Atum alla sera“). Gli Egiziani erano affascinati dallo scarabeo e dalla sua abitudine di far rotolare le palline di […]

Bastet, la dea gatto

La dea gatto Bastet, nella sua originaria forma aggressiva, veniva rappresentata come una leonessa guerriera. Spesso è collegata alla leonessa Sekhmet, una potente e selvaggia dea che sputava fuoco contro i nemici del faraone. Le leggende dicono che Bastet, nelle sembianze di leonessa, trascorse un periodo di tempo in esilio prima di ritornare in Egitto […]

Nefti, la dea dell’oltretomba

Nella mitologia egiziana Nefti, che fa parte dell’Enneade di Eliopoli, è la dea dell’oltretomba, oltre che del parto. Il nome veniva utilizzato anche per identificare la donna più anziana della famiglia. Nefti è la figlia di Nut e Geb, e sorella di Osiride, Iside e Seth, del quale è moglie. È madre di Anubi, frutto […]

Apofi, detto anche Apophis

Apofi, detto anche Apophis, Apop e Apep, è il dio serpente del buio, della distruzione e dell’oltretomba. Probabilmente trae le sue origini dal pitone, dato che questo animale era presente in epoca preistorica nelle zone acquitrinose del Delta del Nilo. Il libro di Apep narra le lotte dei ramponieri, soldati di Ra al comando di […]