Skip to main content

Melanippe, detta anche Arne, la figlia di Eolo

Il nome Melanippe significa Cavalla Nera, e deriva probabilmente da un più antico mito di una ierogamia fra Poseidone ed un’amante in forma di cavalla. Il vero padre di Melanippe era Eolo, figlio di Elleno; il nome Desmonte  è una contaminazione o un fraintendimento di Igino. Del mito di Melanippe esistevano due diverse versioni: la prima è quella raccontata da Igino (Fab. […]

Croto, l’inventore dell’applauso

Croto era figlio di Pan e di   Eufeme, nutrice delle Muse. Il suo nome significa ‘applauso‘, si diceva infatti che avesse inventato l’applauso per manifestare la propria ammirazione per le sorelle di latte. Vivendo sull’ Elicona (*) divenne cacciatore abilissimo ed esperto di musica. Le muse chiesero a  Zeus di dargli un posto fra le stelle […]

Il cinghiale di Erimanto: la quarta fatica di Ercole

Dalle selvagge pendici del monte Erimanto, in Arcadia, un enorme cinghiale devastava le campagne circostanti: Ercole, inviato da Euristeo a neutralizzare la belva, fu ospitato lungo la strada dal centauro Folo che, onorando i doveri di ospitalità, offrì all’eroe carni arrostite e del vino che teneva gelosamente custodito in una giara. Tuttavia, inebriati dall’odore della […]

Lelanto, il Titano dio dell’aria e dell’invisibile

Lelanto (Lḕlantos) è un personaggio della mitologia greca, presumibilmente figlio di Ceo e Febe. Fratello di Latona ed Asteria rappresenta la controparte maschile di Latona. Fu padre di Aura, avuta con Peribea. Il suo nome è derivato dai termini greci lêthô, lanthanô e lelathon, che significano “fuggire senza essere notati”, “spostarsi non visti” o “andare inosservati”. Per gli studiosi, l’etimologia del suo nome potrebbe aver implicato che […]