Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag elaborazione grafica

Un dono di Aster

Parliamo di Mitologia ricordando che le grandi civiltà antiche ci hanno sempre posto un grande interrogativo, quello di distinguere tra realtà e fantasia quando incontriamo sul nostro cammino le vicende misteriose dei grandi popoli, che da sempre hanno arricchito l’immaginario di migliaia di uomini. …. Ma veniamo a questa sezione del blog: qualche tempo fa […]

Torta di mele

In questa sezione del blog non poteva mancare un po’ di docezza. A questo scopo ho preparato la sottostante elaborazione grafica che ci mostra una “torta di mele”, un dolce davvero buono in tutte le versioni ed accezioni…   tratto da: tanogaboblog.it

L’Etna nevoso

«L’Etna nevoso, colonna del cielo d’acuto gelo perenne nutrice; mugghiano dai suoi recessi fonti purissime d’orrido fuoco, fiumi nel giorno riservano corrente fulva di fumo e nella notte ròtola rocce portando alla discesa profonda del mare, con fragore». (Pindaro, Ode Pitica , 518- 438 a.C) . fonte: tanogaboblog.it

Il mare: due poesie e due immagini

Chi di voi, guardando il mare non ha sentito qualcosa dentro, non ha provato emozioni ed ha trasformato queste emozioni in parole. . Il mare Dolce ed impetuoso come un amante. Ti guardo. Mi affascini. La tua voce entra nella mia mente. Mi lascio accarezzare dalle tue onde. Brividi. Il tuo continuo movimento culla i […]

Le galline schiamazzano…

Le galline schiamazzano…

Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece schiamazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina. Henry Ford ____________ Henry Ford (1863 – 1947) è stato un famoso imprenditore statunitense, uno dei fondatori della casa automobilistica Ford Motor Company. Oltre i suoi meriti industriali, oggi vengono […]

Un milione di scale

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale” Eugenio Montale . Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le coincidenze, le […]

Esopo: “La lepre e la tartaruga”

La lepre un giorno si vantava con gli altri animali: – Nessuno può battermi in velocità – diceva – Sfido chiunque a correre come me.- La tartaruga, con la sua solita calma, disse: – Accetto la sfida. – – Questa è buona! – esclamò la lepre; e scoppiò a ridere. – Non vantarti prima di […]

Autunno: una poesia ed un viso di don...

Nel mio gruppo su Facebook “Il fascino della Mitologia“(1), Antonio Pierro ha pubblicato uno scritto dedicato all’autunno. Ve lo trascrivo e lo abbino ad una delle mie elaborazioni grafiche. . . AUTUNNO  . Il minuto ha il fiato corto rincorso dagli sguardi e dalla nostalgia dal rossiccio che si vanta del suo nimbo e fuggono […]

Sulla via del Calvario

Sulla via del Calvario

Sulla via del Calvario . Quando impervi sentieri mi impediscono il cammino, e mi fanno indietreggiare. Quando gli strali pungenti dell’incomprensione umana trapassano il mio cuore. Quando il peso della croce si fa insostenibile, e cado, soltanto allora sono sicura di seguirti, mio Signore. . Caterina Siclari   Poesia tratta da: poesieracconti.it