Skip to main content

La tragica vicenda di Leandro ed Ero

Tutti i racconti mitologici a noi tramandati ci hanno sempre riservato storie d’amore incredibili, passioni travolgenti, amori impossibili e spesso tragici. Quest’ultimo scioglimento, ad esempio, è il finale destinato alla vicenda della coppia di innamorati formata da Ero e Leandro. Di loro si narra che Ero era una giovane sacerdotessa di Afrodite presso Sesto, mentre Leandro […]

La maledizione della contessa di Saponara

La maledizione lanciata dalla contessa di Saponara al casato dei Sanseverino, risulta ancora oggi una macabra storia di potere e di vendetta familiare, tesa all’inseguimento dell’eredità. La misteriosa cappella funeraria nella Chiesa di San Severino e Sossio, custodisce i corpi di tre adolescenti … Nel cuore antico di Napoli, si cela uno dei più importanti monasteri della […]

Melpomene, la musa della tragedia

Melpomene era la musa del canto e dell’armonia musicale e, successivamente, la musa della tragedia, forse per il suo rapporto con Dioniso. La tragedia è una delle forme più antiche di teatro, ereditata dalla tradizione poetica e religiosa della Grecia antica, dove nacque intorno al VI secolo a.c., in onore del dio Dioniso, il quale […]

Pentidattilo e “La Strage degli Alberti”

Inizio questa pagina con una nota scritta da Antonio Calabrò In sintesi: Il nobile Bernardino Abenavoli di Montebello, furiosamente innamorato della Marchesina Antonietta Alberti, sorella di Lorenzo signore di Pentidattilo, dopo aver saputo del fidanzamento di lei col figlio del Viceré di Spagna, perde il lume della ragione. Organizza una squadra di Bravacci, compra la […]

Maria D’Avalos: una tragedia d’amore nella Napoli del 1590

Nella notte tra il 17 e il 18 ottobre 1590 avvenne l’epilogo di una struggente tragedia d’amore, diventata in seguito uno degli elementi che hanno contribuito a dare a Napoli un volto misterioso ed esoterico, sconosciuto ai più. Ancora oggi, infatti, si racconta che nella piazza di San Domenico Maggiore, dove si erge il palazzo di Raimondo Sangro dei Principi di Sansevero, […]

 
Cookie Consent Banner by Real Cookie Banner