Talia (Thalía o Tháleia) è una delle Muse, una figura della mitologia greca figlia di Zeus e Mnemosine.
Talia è la musa che presiede alla commedia ed alla poesia bucolica.

Seguace di Jean-Marc Nattier – Ritratto della duchesse de Châteauroux come Thalia, musa della commedia – Wikipedia, pubblico dominio

Comunemente raffigurata come una ragazza dall’aria allegra, che porta una corona di alloro sul capo e tiene una maschera in mano e calza degli stivaletti.

Eustache Le Sueur – Le Muse – Clio, Euterpe e Thalia – Wikipedia, pubblico dominio

È ritenuta la madre con Apollo dei Coribanti che, nella mitologia greca, sono sacerdoti della dea Cibele, che inventò il tamburo a cornice e con esso crearono una musica basata sul ritmo ossessivo che doveva servire per curare l’epilessia e per sconfiggere la malinconia di Giove.

Stralcio testo tratto dalla pagina: popovina.blogspot sulla quale vi suggerisco di continuare la lettura…