‘E ccorne (La filosofia del cornuto)

Di seguito una bellissima poesia (in napoletano) del grande Totò, al secolo Antonio De Curtis. Oltre a essere molto bella è anche un insegnamento molto utile per vivere ogni giorno con un sorriso…   In lingua originale Versione in italiano Ognuno ‘e nuie nasce cu nu destino: a malasciorta, ‘e vvote, va…. po’ torna; chi nasce c’ ‘o scartiello […]

Read More ‘E ccorne (La filosofia del cornuto)

Jean Auguste Dominique Ingres (1780 – 1867)

Jean Auguste Dominique Ingres, grande pittore dell’Ottocento, è nato a Montauban (Francia) il 29 agosto dell’anno 1780. Primo di cinque figli, compie il suo apprendistato presso la bottega paterna. Nel 1791 entra nell’Accademia di Tolosa come allievo del pittore Roques, appassionato cultore di Raffaello, e in seguito del paesaggista Briant. Trasferitosi molto presto a Parigi, nel […]

Read More Jean Auguste Dominique Ingres (1780 – 1867)

Pittura – Jacques-Louis David

David, Jacques-Louis (1748-1825), pittore francese, introdusse lo stile neoclassico in Francia e fu il punto di riferimento fondamentale dal periodo della rivoluzione alla caduta di Napoleone. David nacque a Parigi in una famiglia borghese molto agiata il 30 agosto del 1748, e studiò all’Académie Royale ed ebbe come maestro il pittore rococò Vien. David vinse […]

Read More Pittura – Jacques-Louis David

4 agosto, San Giovanni Maria Vianney “il Santo curato d’Ars”

San Giovanni Maria Vianney (1786-1859) è meglio conosciuto come “il Santo curato d’Ars”. A Dardilly, presso Lione, suo luogo natio, esercita l’attività di bracciante. E’ a diciannove anni che intraprende gli studi per diventare sacerdote, riuscendoci nel 1815 con considerevoli difficoltà, e favorito dalla mancanza di preti. Dopo tre anni riceve la nomina a parroco di Ars, […]

Read More 4 agosto, San Giovanni Maria Vianney “il Santo curato d’Ars”

I furti d’arte – Napoleone e la nascita del Louvre

Nell’immaginario collettivo all’idea di Rivoluzione francese non a caso si associa la visione truculenta della ghigliottina, così come a Napoleone Bonaparte (1769-1821) corrisponde con immediatezza il ricordo delle sue incessanti campagne di guerra, che sconvolsero l’Europa per oltre un ventennio, con cinque milioni di morti, travolgendo nazioni e regimi. Ma la rivoluzione d’oltralpe e il […]

Read More I furti d’arte – Napoleone e la nascita del Louvre