Skip to main content

Filemone e Bauci: la virtù dell’ospitalità ricompensata e l’

Bauci, moglie del vecchio e povero Filemone, abitava in un piccolo villaggio della Frigia. I due coniugi erano poveri contadini e vivevano insieme fin dal giorno del loro matrimonio. La vecchia coppia ospitò cortesemente Zeus ed Ermes che viaggiavano in incognito per quelle zone e sino a quel momento non avevano trovato altro che corruzione […]

Licaone, il figlio di Pelasgo

Licaone, il figlio di Pelasgo

Figlio di Pelasgo e Melibea, ma in Dionigi di Alicarnasso figlio di Pelasgo e Deianira e padre di Enotro. Re di Arcadia, ebbe cinquanta figli, tutti empi ed arroganti. Era suo costume uccidere tutti gli stranieri che entravano nel suo regno. Quanto ricevette la visita di Zeus in veste di viandante decise di farlo morire ma prima, per controllare che non fosse un dio, gli servì un banchetto […]

Nibiru: i Nephilim, gli Annunaki e l’uomo

Zacharia Sitchin, docente universitario ed esperto di lingue semitiche, sulla base delle tavolette sumeriche Enuma Elisch (Oxford, Ashmolean Museum), sostiene ormai da anni che alcune tavolette sumere descrivono la storia di una antica colonizzazione della Terra ad opera di visitatori extraterrestri chiamati Nephilim. Gli abitanti di Nibiru erano, guarda caso, divisi in due categorie: gli […]

Nibiru e Anunnaki

Nella storia dell’archeologia le presunte origini della civiltà hanno subito diversi spostamenti. Dapprima si credeva che furono i Greci a dare i natali alla nostra cultura, poi, con i rinvenimenti di età neolitica, il ruolo d’iniziatrice passò alla magnificenza egiziana.  Ma tra gli studiosi aleggiava un dubbio: gli imperi di Babilonia e di Assiria, di […]

Il Diluvio Universale

La Bibbia narra che, miglia di anni fa, Dio decise di punire gli uomini per i loro peccati scatenando una terribile catastrofe: Il Diluvio Universale Cosa c’è di provato storicamente nel racconto biblico? Noè, l’unico giusto scelto da Dio per salvarsi, è una figura leggendaria o è veramente esistito? Alcuni anni fa l’oceanografo Robert Ballard raccontò […]

Enki e Anunnaki: Atraḫasis, un poema epico in lingua accadic

L’Atraḫasis (atra-hasîs, “il sommamente saggio”) è un poema epico in lingua accadica della prima metà del II millennio a. C. (da alcuni datato al XVIII secolo a.C.) di circa 1250 versi, che contiene, con alcuni elementi di novità, una serie di miti tradizionali mesopotamici, quali ad esempio quelli della Creazione e del Diluvio riferiti da precedenti poemi sumerici come Enki e […]